SESSIONE 6

Il prompting e lo stimulus control

Father helps son to ride his bike

E’ corretto che un bambino saluti tutti gli sconosciuti che incontra per la strada?

Apprendere il comportamento corretto ed emetterlo nel contesto sbagliato equivale a non avere appreso bene. In questa lezione studieremo come fare in modo che il comportamento giusto avvenga al momento giusto, ovvero sotto il controllo degli stimoli appropriati. L’analisi del comportamento ha scoperto diverse leggi che regolano questo “stimulus control” (controllo da parte dello stimolo).

La ricerca ci insegna inoltre come è possibile innescare un comportamento in presenza dello stimolo appropriato, grazie a stimoli di supporto chiamati “prompt”, che in seguito vengono eliminati per fare in modo che la persona sia autonoma.

Infine, scopriremo che non è necessario insegnare ogni comportamento in ogni contesto, grazie alle leggi della generalizzazione scoperte e alle linee guida applicative per ottenere tale generalizzazione.

Obiettivi formativi pratici:

Al termine della sessione, il partecipante dovrà essere in grado di:

  1. Definire i principali prompt alla produzione del comportamento desiderato e la generalizzazione del comportamento
  2. Applicare il prompt per produrre il comportamento desiderato
  3. Applicare strategie per generalizzare i comportamenti appresi

1. Stimulus control, Prompting e prompt fading

  1. Definizione
  2. Il training di discriminazione: Sd ed SΔ
  3. Funzionamento ed utilizzo del prompt fading: il trasferimento della risposta
  4. La gerarchia dei prompt
  5. Most-to-least e least-to-most prompts
  6. Prompt delay
  7. Uso del “no” e procedure di correzione della risposta
  8. Errorless Learning – Apprendimento senza errori
  9. Insidie e prompt



SESSIONE PRATICA:

  • Test di gruppo a scelta multipla
  • Uso del prompt fading
  • Effettuare training mand, tact, ecoico, intravebal e listener applicando le opportune procedure di correzione



2. Generalizzazione

  1. Generalizzazione dello stimolo
  2. Matching to sample
  3. Generalizzazione della risposta
  4. Mantenimento
  5. Strategie per favorire la generalizzazione
  6. Insidie della generalizzazione


SESSIONE PRATICA:

  • Test di gruppo a scelta multipla
  • Riportare 5 contingenze comportamentali in cui compaiano rispettivamente Sr+, Sr-, EXT, Sp+, Sp-
Il corso verrà svolto interamente online su piattaforma Zoom. Il giorno prima della sessione formativa verrà inviata email a tutti i partecipanti contenente il link Zoom per partecipare alla sessione.

La quota di partecipazione equivale a € 64,50 (comprensivo di iva e commissione di pagamento), da versare con carta di credito o bonifico bancario secondo le istruzioni che verranno inviate via email allo scadere del termine per l’iscrizione.

Contatta la segreteria di Voce nel Silenzio (mercoledì e venerdì dalle 15 alle 18) via WhatsApp o SMS al numero: 392 401 2333, invia un messaggio WhatsApp a 347 041 1481 oppure richiedi informazione tramite form di contatto.